Manifestazione a Bologna per la difesa dei soci delle cooperative fallite del territorio

Rassegna stampa 21 aprile 2017-Gazzetta di Reggio

A seguito della manifestazione che abbiamo organizzato ieri a Bologna, con i soci delle cooperative fallite del territorio, siamo stati ricevuti dal Presidente regionale della Legacoop Giovanni Monti e dai capigruppo di maggioranza della Assemblea legislativa regionale.
La nostra lotta continua! #Uniti_Siamo_Tutto1-manifestazione bologna cooperative2-manifestazione Bologna cooperative3-manifestazione bologna cooperative4-manifestazione bologna cooperative1- intervista monti legacoop2 -intervista monti legacoop

#PRESTITOSOCIALE: FONDO GOVERNATIVO ANCHE PER IL SALVATAGGIO DEL RISPARMIO COOPERATIVO E NON SOLO PER LE BANCHE FALLITE

#Uniti_Siamo_Tutto

RIVOGLIAMO I NOSTRI RISPARMI

Il tracollo delle cooperative è argomento grave, che ha messo in ginocchio migliaia di famiglie del reggiano e non solo. Famiglie distrutte, fiduciose fino all’ultimo nella cooperazione, nell’ideale, nella buona gestione e nel “sistema” cooperativo.

Federconsumatori Reggio Emilia sta seguendo da anni i soci prestatori e sovventori: il 1 luglio 2016, la nostra associazione ha organizzato un grande convegno, al quale sono intervenuti parlamentari e rappresentanti nazionali della lega.
In quell’occasione i delegati di tutti i comitati di coop fallite nazionali si sono riuniti a Reggio Emilia, a raccontare le loro storia.

E’ stata inoltre avanzata al Governo la proposta di Federconsumatori, per l’istituzione di un fondo come quello organizzato a tutela -e per risarcire- i risparmiatori delle quattro banche fallite. Oltre al fondo, è stata avanzata la richiesta di garanzie maggiori e trasparenza nel rapporto tra prestatore e cooperativa che, ad oggi, ha mostrato tutti i suoi limiti. Un fondo che guardi al futuro ma che pensi anche al pregresso, a ciò che già è andato perso e che deve comunque essere tutelato e risarcito.

La richiesta di istituzione di un fondo a tutela dei prestatori sarà supportata da iniziative pubbliche alle quali sono invitati a partecipare tutti i soci. Saranno convocati e mobilitati i comitati locali, ORION, CMR, SAN PROSPERO (Confcooperative), COOPSETTE, UNIECO. Oltre a quelli locali anche i comitati a livello nazionale saranno tutti mobilitati, saremo ricevuti dai vertici nazionali della Lega, dai capigruppo parlamentari. La nostra presenza non sarà solo all’interno delle istituzioni ma anche in piazza, con tre MANIFESTAZIONI: a livello cittadino, regionale e nazionale. 

Tutti i Sindaci della provincia sono invitati a partecipare, e al Presidente del Capoluogo, Presidente della Provincia e Prefetto chiediamo ufficialmente un incontro, sperando di poter essere ricevuti con una piccola delegazione.


18 APRILE 2017, davanti alla prefettura (Reggio Emilia),

PRESIDIO/MANIFESTAZIONE PROVINCIALE ore 10.00;


20 APRILE 2017, davanti Legacoop (Bologna), PRESIDIO/MANIFESTAZIONE REGIONALE, ore 11.00;


18 maggio 2017, davanti al Parlamento a Roma, PRESIDIO/MANIFESTAZIONE NAZIONALE, ore 11.00.

foto le proposte di

PRESTITO SOCIALE: FONDO GOVERNATIVO ANCHE PER IL SALVATAGGIO DEL RISPARMIO COOPERATIVO E NON SOLO PER LE BANCHE FALLITE

COMUNICATO STAMPA 3.4.2017

PRESTITO SOCIALE: FONDO GOVERNATIVO ANCHE PER IL SALVATAGGIO DEL RISPARMIO COOPERATIVO E NON SOLO PER LE BANCHE FALLITE”

Il tracollo delle cooperative è argomento grave, che ha messo in ginocchio migliaia di famiglie del reggiano e non solo.

Questa implosione ha riguardato l’aspetto economico, come sappiamo bene, ma anche quello etico e morale. Famiglie distrutte, fiduciose fino all’ultimo nella cooperazione, nell’ideale, nella buona gestione e nel “sistema” cooperativo.

E’ crollato tutto, andati in fumo i risparmi e con loro la fiducia.

Federconsumatori sta seguendo da anni i soci prestatori e sovventori, a partire dal tracollo di ORION e CMR e poi a seguire COOPSETTE.

Il 1 luglio 2016, la nostra associazione ha organizzato un grande convegno, al quale sono intervenuti parlamentari e rappresentanti nazionali della lega.

In quell’occasione i delegati di tutti i comitati di coop fallite nazionali si sono riuniti a Reggio Emilia, a raccontare le loro storia.

E’ stata inoltre avanzata al Governo la proposta di Federconsumatori, per l’istituzione di un fondo come quello organizzato a tutela -e per risarcire- i risparmiatori delle quattro banche fallite. Oltre al fondo, è stata avanzata la richiesta di garanzie maggiori e trasparenza nel rapporto tra pestatore e cooperativa che, ad oggi, ha mostrato tutti i suoi limiti.

Un fondo che guardi al futuro ma che pensi anche al pregresso, a ciò che già è andato perso e che deve comunque essere tutelato e risarcito.

Saranno riconvocati e mobilitati i comitati locali, ORION, CMR, SAN PROSPERO (Confcooperative), COOPSETTE.

Oltre a quelli locali anche i comitati a livello nazionale saranno tutti mobilitati, saremo ricevuti dai vertici nazionali della Lega, dai capigruppo parlamentari. La nostra presenza non sarà solo all’interno delle istituzioni ma anche in piazza, con tre MANIFESTAZIONI: a livello cittadino, regionale e nazionale.

La richiesta di istituzione di un fondo a tutela dei prestatori sarà supportata da iniziative pubbliche alle quali sono invitati a partecipare tutti i soci. Tali iniziative saranno illustrate nelle asseblee dedicate ai soci.

Infine, per quanto riguarda UNIECO, in attesa di ufficialità dello stato di liquidazione/fallimento, ci si riserva di convocare una assemblea dei soci prestatori e sovventori, in tempo utile perchè gli stessi possano partecipare alle iniziative in organizzazione.

Iniziative alle quali sin da ora gli stessi sono comunque invitati.

LEGENDA INIZIATIVE:

  • giovedì 6 aprile, presso SALA PEZZAROSSI, Via Bismantova, 7, ore 18.00 → soci ORION e SAN PROSPERO;

  • venerdì 7 aprile, presso Sala riunioni del Centro Sociale di vi 4 novembre (Reggiolo) 1° piano, ore 18.00 → soci CMR;

  • sabato 8 aprile, presso centro KALEIDOS (poviglio), ore 10.00 → soci COOPSETTE;

  • 18 APRILE 2017, davanti alla prefettura (Reggio Emilia), PRESIDIO/MANIFESTAZIONE PROVINCIALE ore 10.00;

  • 20 APRILE 2017, davanti Legacoop (Bologna), PRESIDIO/MANIFESTAZIONE REGIONALE, ore 11.00;

  • 18 maggio 2017, davanti al Parlamento a Roma, PRESIDIO/MANIFESTAZIONE NAZIONALE, ore 11.00.